VADEMECUM

promemoria...

REGOLE

AVVERTENZE

  1. PRENOTAZIONE DEL PERIODO DI VOLONTARIATO tramite email all'indirizzo popifabrizio@hotmail.com. Noi siamo aperti tutto l'anno tranne che durante i periodi delle piogge,a Maggio e a Ottobre.

  2. Prenotazione del volo e comunicazione delle date al Sig Mohamed SALIM,Direttore Generale. E' importante comunicare la data di arrivo per organizzare la presenza all'aereoporto di un nostro autista,se richiesto.

  3. Prima della partenza invio tramite email dei documenti necessari per il soggiorno e delle richieste di esigenze personali.

  4. Il costo dell'autista,sia all'andata che al ritorno,è a carico del volontario.

  5. La sera dell'arrivo si pernotta a Malindi ed il costo dell'albergo è a carico del volontario. La fermata a malindi è necessaria per cambiare i soldi,acquistare le carte telefoniche e fare il rifornimento alimentare.

  6. Il giorno dopo si parte per raggiungere il KARIBU CENTER a Kibora. Il viaggio,in corriera,dura circa 3 ore.

  7. All'arrivo a Kibora ci sarà il Sig. Mohamed ad attendervi e da quel momento sarà il vostro unico punto di riferimento.

  8. Il soggiorno è gratuito mentre il vitto è a carico del volontario.

  9. Per regolare la vita all'interno del Centro esiste un Regolamento di Convivenza cui tutti si devono attenere. Il Regolamento sarà spedito al volontario per email qualche giorno prima della partenza e dovrà essere consegnato firmato al Sig. Mohamed il giorno dell'arrivo.

  10. All'interno del Centro è vietato far uso di sostanze stupefacenti così come è vietata l'eccessiva attenzione per i bambini. E' assolutamente vietato ai bambini dormire insieme ai volontari 

  • Non date mai confidenza a nessuno a Malindi come a Chakama.

  • Non date numeri di telefono italiani, caso mai fatevi dare quello loro africano.

  • Non fatevi mai impietosire, soprattutto dai bambini, sono straordinari in quest’arte.

  • Non ascoltate le lamentele dei grandi e le richieste di aiuto ma siate comunque gentili con tutti. Se proprio volete ci sono alcuni di loro che realizzano manufatti in legno, in paglia, etc. Sono molto carini e sono reali. Ma non date retta a parenti moribondi, malattie inguaribili, figli che non possono andare a scuola, etc. Ricordate sempre che per loro noi siamo solo una cassa cui attingere sempre.

  • Non discutete mai con la Polizia!

  • Anche quando andrete in giro per Malindi per fare acquisti, ci sarà,se da voi richiesto, un nostro accompagnatore. Se siete in gruppo gli darete alla fine 200 Kes a testa e lui ha fatto la giornata. Poi è ovvio che ognuno può dare quello che vuole, anche di più ma mai cifre esagerate. 

  • Mai andare in giro con gli sconosciuti, è un consiglio validissimo soprattutto per le ragazze